Archivio notizie

La Virtus torna a casa

Pubblicato in Serie A2 - 2018-08-06 12:05:00

Lamorgese: “Spero di ritrovare il calore di Rutigliano”

Dopo aver conosciuto le avversarie del prossimo campionato di Serie A2 (leggi qui) ed aver quasi terminato di allestire una rosa pronta a ben figurare in campionato, il presidente Lamorgese analizza in un’intervista esclusiva ai nostri microfoni questa intensa estate e fissa gli obiettivi per la sua Virtus Rutigliano.

Il numero uno della Virtus parte inevitabilmente dal cambio di denominazione, con il conseguente ritorno della società a Rutigliano: “Prima di tutto mi preme ringraziare Noicattaro per l’ottima ospitalità. Sono molto entusiasta di essere tornato a Rutigliano. È stata decisiva la mia volontà e quella di tutto il mio staff, spero di ritrovare il calore di 3 anni fa“.

Nell’estate del ritorno a Rutigliano, la Virtus si è resa protagonista, come detto, di un ottimo mercato, soprattutto in virtù degli acquisti di De Simone e Leggiero, in uscita dal Cisternino. “Siamo ambiziosi e vogliamo migliorare la classifica dello scorso anno, quando nelle ultime giornate abbiamo perso il treno playoff. Mi sto impegnando in prima persona in questa campagna acquisti perché voglio far divertire il pubblico che accorrerà alla tensostruttura” chiosa Lamorgese, che preannuncia ulteriori movimenti in entrata: “Penso di aver fatto degli acquisti importanti, continuerò su questa scia ed inserirò alcuni giovani italiani di Rutigliano che meritano considerazione. Con l’aiuto dei più esperti potranno crescere al meglio”. In chiusura, un passaggio anche per mister Chiaffarato, ormai uomo di fiducia di Lamorgese e confermato nel segno della continuità a livello tecnico: “Chiaffarato è un punto fermo di questa società, è un allenatore di grande personalità e professionalità. Cercheremo di continuare a crescere anche grazie al suo apporto”.

Di Davide Menolascina - Puglia5

 

Commenti