Archivio notizie

Emozioni al Pala D'Aprile, vittoria rocambolesca per la Virtus Rutigliano.

Pubblicato in Serie A2 - 2018-10-18 09:52:00

Prima vittoria e primi 3 punti per i ragazzi di Mister Chiaffarato. 5 a 3 ai danni del Real Rogit.

La gara del 17 ottobre 2018 disputatasi al Pala D'Aprile di Polignano è risultata tutt'altro che noiosa agli occhi del pubblico; spalti pieni per assistere alla prima sfida casalinga dei rutiglianesi, i quali non hanno certamente disatteso le aspettative.
Per Chiaffarato dal primo minuto: Maggiolini, Leggiero, Ferdinelli, Paz e Primavera. Per i calabresi tra i pali Soso; Menini, Arcidiacone, Bassani, Silon.
Iniziano subito forte i ragazzi di mister Tuoto, sfiorando la rete del vantaggio con Arcidiacone. Gli ospiti sfruttano sin da subito la carta del portiere in movimente, mossa che però non sortisce i risultati sperati. La compagine casalinga si risveglia dal torpore che gli aveva attanagliati per i minuti iniziali ed esplodere i primi colpi sull'asse Paz-Ferdinelli; i due giocolieri virtussini confezionano un'azione da circo che porta alla rete dell'1 a 0, messa a segno dallo stesso giocatore spagnolo. Il vero protagonista della prima frazione è Maggiolini, abile a cercare e trovare il riscatto dopo la prestazione non convincente di Andria. A segnare la fine di un ottima frazione dei padroni di casa è il fallo con conseguente espulsione di Delle Molle; spinta su Primavera lanciato a rete da cui deriva il primo calcio di rigore stagionale per i granata; sul dischetto Leggiero, freddo nel realizzare il 2 a 0. 

Nella seconda parte di gara la trama del gioco rimane invariata. Calabresi con il portiere di movimento e Virtus Rutigliano pronta a sfruttare ogni errore della compagine ospite. A rompere gli indugi è la traversa di Grassani, solo sfortunato in quest'occasione. I pugliesi dopo molti minuti di sofferenza trovano un fraseggio da manuale del futsal che incornicia la rete del 3 a 0 di Primavera. I ragazzi del Presidente Lamorgese a causa del largo vantaggio abbassano la concentrazione; è un tiro insidioso di Bassani a battere un incolpevole Maggiolini. Il 3 a 1 riseglia definitivamente Mister Tuoto ed i suoi ragazzi che però devono ancora soccombere alla classe infinita di capitan Ferdinelli, il quale con un tunnel da fantascienza si libera della marcatura e serve Mario Paz, abile anch'esso a battere l'estremo difensore avversario e realizzare il 4 a 1. I virtussini risentono della fatica ed i biancoblu ne approfittano mettendo a segno la rete del 4 a 2; questa volta è Maggiolini a farsi trovare impreparato e a deviare nella sua porta un cross dal fondo. I giocatori di Gianluca Converso danno il tutto per tutto sfruttando al meglio il portiere di movimento, costringendo i granata a chiudersi in difesa ed a subire il gioco ospite. Solo questione di tempo e il Realr Rogit si porta sul 4 a 3 con la rete di Patrick Dipinto. Gara riaperta e padroni di casa in notevole difficoltà, dovuta anche alla stanchezza di una partita giocata in ripartenza e subendo un inferiorità numerica costante. L'uomo della provvidenza in quest'occasione è Ferdinelli, superlativo, a soli sette secondi dal termine, a impossessarsi della sfera e a realizzare la rete del definitivo 5 a 3.

La prossima sfida sarà sabato 20 contro il Futsal Cobà alle ore 16:00 a Porto San Giorgio. I ragazzi di Mister Alexandre De Souza Cafù sono a punteggio pieno, con due vittorie su due in campionato. Per i granata è arrivato il momento di conquistare i primi punti anche in trasferta. 

VIRTUS RUTIGLIANO-REAL ROGIT 5-3 (2-0 p.t.) 
VIRTUS RUTIGLIANO: Maggiolini, Leggiero, Ferdinelli, Primavera, Paz, Castiglione Minischetti, Lioce, Pozzi, Kerpen, Dos Santos, Malta Cordeiro, Catalano. All. Chiaffarato 
REAL ROGIT: Soso, Arcidiacone, Silon, Menini, Bassani, Panarotto, Campana G., Bracci, Dipinto, Milito, Dalle Molle, Campana D.. All. Tuoto 
MARCATORI: 13'32'' p.t. Paz (V), 18'47'' rig. Leggiero (V), 8'42'' s.t. Primavera (V), 10' Bassani (R), 14'25'' Paz (V), 14'30'' aut. Maggiolini (R), 16'21'' Dipinto (R), 19'53'' Ferdinelli (V) 
AMMONITI: Primavera (V), Bassani (R) 
ESPULSI: al 18'47'' del p.t. Dalle Molle (R) 
ARBITRI: Domenico Caccavalle (Ercolano), Davide Sallese (Vasto) CRONO: Luca Michele De Candia (Molfetta)

Commenti