Archivio notizie

Non bastano Pozzi e Rotondo, la Virtus cede il passo al Real Rogit.

Pubblicato in - 2019-01-14 12:25:00

Un 4 a 3 tutt’altro che noioso quello che si vede al PalaEventi di Rossano. La Virtus esce sconfitta dopo una prestazione ottima.

Per Chiaffarato dal primo minuto: Maggiolini, Leggiero, Paz, Rotondo, Ferdinelli. Per i padroni di casa: tra i pali Soso, Silon, Menini, Bavaresco, Bassani.

Bastano pochi secondi ai calabresi per conquistare il vantaggio; conclusione di Menini che trova un mal posizionato Maggiolini. L’1 a 0 non desta l’animo dei ragazzi di mister Chiaffarato, infatti arriva immediatamente il 2 a 0 del Real Rogit con un’azione in solitaria di Bavaresco, abile a sorprendere l’estremo difensore virtussino con uno splendido pallonetto. La reazione granata si fa attendere ma arriva all’ottavo minuto, dall’invettiva del solito Mario Paz, lo spagnolo serve Pozzi il quale realizza la rete del 2 a 1; prima realizzazione in campionato per il giocatore argentino classe 1994. La Virtus recupera le energie e mette in seria difficoltà i ragazzi di Mister Tuoto. La prima frazione si chiude comunque con il vantaggio dei locali per 2 a 1.

Nella seconda parte di gara inizia lo show personale di Paolo Rotondo. Con l’ausilio di Paz, il giocatore conversanese concretizza il pareggio con un appoggio non semplice sotto porta. Infine, il numero 5 virtussino, realizza la sua personale doppietta sfruttando al meglio uno schema da fallo laterale. Purtroppo la partita non finisce sul 2 a 3 granata, infatti i biancoblu esibiscono una reazione veemente guidata da Arcidiacone, il quale lascia partire un missile da fuori area sul quale l’estremo difensore ospite può far poco. Ancora pareggio, ancora locali all’attacco con Bavaresco, furbo nel servire Silon, il quale realizza la rete della definitiva vittoria del Real Rogit, confermandosi, inoltre, il capocannoniere del campionato a quota 23 centri.

La prima gara del 2019 della Virtus Rutigliano si conclude per 4 a 3. Sconfitta immeritata maturata negli ultimi minuti di gara. Alle porte il derby contro la Salinis (19/01/2019), partita cruciale per la lotta play off.

Commenti