Archivio notizie

Andrea Rotondo: " Contentissimo di aver conosciuto questi ragazzi"

Pubblicato in - 2019-05-02 20:07:00

Le parole del tecnico conversanese prima della sfida decisiva all’Ariccia

Dopo l’ottima prestazione della gara d’andata, il 5 maggio 2019 alla tensostruttura di via Adelfia, si disputerà la decisiva sfida di ritorno contro i laziali. Solo un risultato a disposizione dei granata, la vittoria, davanti al proprio pubblico.

“la partita più importante è sempre la prossima, però le F8 di coppa Italia hanno avuto un fascino non indifferente, è stata un’emozione bellissima, d’altronde passando questo turno raggiungeremmo lo stesso traguardo della Coppa Italia.

Il nostro stato di forma è buono, anche se ogni partita è un banco di prova, abbiamo disputato una grande gara ad Ariccia contro una squadra molto ben congeniata. Abbiamo giocato a viso aperto e per fare questo bisogna stare bene fisicamente, anche gli avversari non sono da meno, si vede che sono ottimamente allenati e preparati al meglio.

Io ed il mio vice Depalma volevamo ringraziare la società Cioli Ariccia per la straordinaria ospitalità e per il modo in cui ci hanno accolto, questa cosa va rimarcata.

Gli inserimenti dei mei Under i A2 sono stati molto positivi, vorrei pensare che il mio lavoro con loro abbia contribuito a questo e che possano avere un futuro roseo nel futsal. Spero siano pronti per questi palcoscenici, ma penso proprio di sì, perché in quest’anno con me hanno dimostrato di avere grande voglia e dedizione non saltando mai un allenamento. Sono contentissimo di aver conosciuto questo gruppo di ragazzi.

Volevo precisare un particolare per me importante. Nella gara del 25 aprile ad Ariccia ho fatto scendere in campo tutti i miei atleti perché ritengo che questo obbiettivo sia stato conquistato dal gruppo e non dai singoli e il minimo che potessi fare era regalare a tutti loro qualche minuto in campo in maniera tale da poter ricordare quanto fatto quest’anno. È giusto che tutti debbano vivere questo grande momento, io ho delle mie idee e ci tenevo molto a questo.

Commenti